Addio a Ennio Morricone

Share Button

Il grande musicista e compositore si è spento, a 92 anni, per le conseguenze di una caduta. Indimenticabili le sue musiche da Oscar, da Per un pugno di dollari a Mission a C’era una volta in America da Nuovo cinema Paradiso a Malena

 

L’amico e legale Giorgio Assumma anuncia che i funerali di Ennio Morricone si terranno in forma privata “nel rispetto del sentimento di umiltà che ha sempre ispirato gli atti della sua esistenza”.

 

Nato a Roma il 10 novembre 1928, si era diplomato al Conservatorio di Santa Cecilia in tromba, composizione, strumentazione, direzione di banda e musica corale, debuttò nel cinema con il film di Luciano Salce Il federale (1961). Lunghissima la lista di film per cui ha lavorato: I pugni in tasca (Marco Bellocchio, 1965), La battaglia di Algeri (Gillo Pontecorvo, 1966), Uccellacci e uccellini (Pier Paolo Pasolini, 1966),  C’era una volta il West (Sergio Leone, 1968),  Metti una sera a cena (Giuseppe Patroni Griffi, 1969), C’era una volta in America.

Forma con Sergio Leone un fortunato sodalizio artistico, come quello fra Bernard Herrmann e Hitchcock, Nino Rota e Fellini.

Dopo quasi trent’anni “lavora” ancora su Clint Eastwood (Nel centro del mirino, Wolfang Peterson, 1993), riceve due nominations all’Oscar per Mission (Roland Joffe, 1986) e Gli intoccabili (Brian De Palma, 1989). Nel 2015 l’incontro con Quentin Tarantino per The hateful Eight, e conquista il Golden Globe e l’Oscar nel 2016, undici anni dopo quello alla carriera.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: