Vita da cani

Vita da cani

Share Button

Pag.26 - Teo4Teo e Gancio: due storie che ci mettono alla prova

Il Mahatma Gandhi disse un giorno che “la civiltà di un popolo si misura da come tratta gli animali”. Il popolo è fatto di persone e le due storie di cui vi stiamo per parlare ci daranno la possibilità di capire che tipo di persone vogliamo essere.
Teo e Gancio sono piccoli ma hanno già visto il peggio e il meglio che l’essere umano potesse dimostrare loro.

GANCIO
è stato trovato in via Forlanini a Sassari, probabilmente è riuscito a liberarsi dai suoi aguzzini che, per tenerlo alla catena, avevano ritenuto opportuno perforargli il petto con un moschettone di metallo. Quando è arrivato al canile era magrissimo e spaventato. E’ stato sottoposto ad un intervento chirurgico che asportasse il moschettone dal suo corpo ma ha ancora bisogno di molte cure per riprendersi completamente.
TEO con tutta probabilità è stato picchiato e poi buttato giù da una scogliera della Nurra. E’ un cagnolino di taglia piccola, molto affettuoso e ora lotta per riprendersi. Ha la spina dorsale spezzata di netto e la frattura del bacino. Questo comporta la perdita dell’uso delle zampe posteriori e di alcune delle funzioni fisiologiche primarie. E’ stato operato per cercare di riallineare la colonna vertebrale ma dovrà forse subire ulteriori interventi e avrà bisogno di un carrellino con le ruote per poter ricominciare a muoversi agevolmente.
Come Teo e Gancio moltissimi altri cani subiscono maltrattamenti e hanno necessità di cure urgenti.
L’ASSOCIAZIONE “QUA LA ZAMPA” si sta occupando anche di questo, accollandosi le spese del Pronto Soccorso oltre al normale lavoro di cura e adozione dei tanti cagnolini ospiti del Canile di Sassari. Adriana, Emma, Antonella e tutte le volontarie, lavorano senza sosta per fare in modo che questi animali abbiano una vita degna di essere vissuta dopo le tante sofferenze subite.
Anche una piccola donazione può essere di grande aiuto per questi cuccioli che sono stati già abbastanza traditi da chi avrebbe dovuto rispettare le loro vite.
Potete farlo utilizzando il Conto Corrente Postale n. 17400078 intestato all’Associazione Qua La Zampa oppure con bonifico all’IBAN: IT91K 07601 17200 0000 17400078
Per ogni altra informazione consultate il sito internet www.qualazampasassari.it oppure sulla pagina Facebook www.facebook.com/qualazampa.sassari
Se è vero che la civiltà di un popolo si misura da come tratta gli animali dimostrate a Teo, a Gancio e a voi stessi che gli esseri umani sono più simili alle volontarie che li stanno accudendo con amore piuttosto che a coloro che li hanno feriti con vigliacca crudeltà.
Francesca Arca
© RIPRODUZIONE RISERVATA
CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: