Un primato faticoso

Un primato faticoso

Share Button

dinamo-avellino-2014-5Logan trascina il Banco dopo la falsa partenza

 

Ancora Dinamo, ma che fatica!
Lo spettro della prima sconfitta casalinga in campionato ha aleggiato lungamente tra gli spalti del Palaserradimigni, ma l’accelerazione nell’ultimo quarto ha consentito al Banco di Sardegna di portare a cas auna vittoria sofferta e preziosa per conservareil primato della classifica,in coabitazione con l’agguerrita Reggio Emilia e la sorprendente Venezia. La favorita Milano di Giorgio Armani è sempre lì ad un passo, pronta a piombare sulle fuggitive. Nel posticipo di questa giornata Sassari è partita malissimo, con imprecisioni al tiro ed una molle difesa, svagata circolazione della palla ed alcuni errori iritanti, che hanno consentito ai biancoverdi irpini – trascinati dall’ottima ala forte Harper e dal combattivo Anosike- di prenderei llargo. Tra i campani di Frank Vitucci bene anche il play gaines ed il promettente Cortese.

Tabellino:

Dinamo Banco di Sardegna 81- Sidigas Avellino 75

(23-27, 22-17, 13-19,23-12)

Dinamo Sassari: Logan 20, Sosa 14, Formenti, Sanders 16, Devecchi, Lawal 13, Chessa, Dyson 10, Sacchetti, Vanuzzo , Brooks2 , Todic 6.
Allenatore: Sacchetti.

Sidigas Avellino: Anosike 13, Gaines 13, Cadougan 5, Gioia, Hanga 4, Banks 4, Cavaliero 3, Cortese 5, Trasolini 5, Severini, Lechthaler , Harper 23.
Allenatore: Vitucci.

Arbitri: Manuel Mazzoni, Roberto Chiari e Manuel Attard.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons