UN ACCORDO PER LA SOSTENIBILITÀ

Share Button

Banca Etica e Sardex insieme per rilanciare l’economia delle imprese

 

 

Sardex e la Banca Popolare Etica hanno siglato un accordo, che permetterà alle tante imprese che aderiscono ai circuiti delle monete complementari della Sardegna e delle altre Regioni, di accedere a vantaggi e condizioni favorevoli per richiedere i servizi finanziari offerti da Banca Etica, tra i quali il microcredito ed il crowfunding.

La collaborazione tra il circuito di credito commerciale sardo e la prima banca italiana di finanza etica è la risposta allo sviluppo sostenibile dei territori e favorirà il rilancio economico delle imprese. Sardex vanta al suo interno migliaia di professionisti, aziende ed imprese che usano una moneta complementare all’euro: gli aderenti al circuito hanno la possibilità di usare i Sardex per acquistare e vendere prodotti e servizi, contribuendo a creare partnership e progetti condivisi e creando nuove reti economiche. Banca Etica  gestisce i propri risparmi in modo responsabile e finanzia i progetti nell’interesse dell’ambiente, dell’innovazione e del bene comune, equo e responsabile.

Sugli effetti positivi dell’iniziativa commenta Ugo Biggeri, presidente di Banca Etica: “Grazie all’accordo siglato oggi Banca Etica si avvicina all’interessante circuito delle monete complementari che sta dimostrando una notevole capacità di rilancio economico dei territori, nel rispetto delle persone e della sostenibilità. I punti di contatto tra la finanza etica che nasce per sostenere uno sviluppo economico sostenibile e l’innovazione delle monete complementari sono molti e meritano di essere approfonditi attraverso scambi reciproci: le imprese aderenti ai circuiti delle monete complementari potranno utilizzare i servizi bancari e finanziari di banca Etica a prezzi vantaggiosi, e le organizzazioni già socie e clienti di Banca Etica avranno l’opportunità a loro volta di avvicinarsi al mondo delle monete complementari per valutarne le opportunità”.

A questa intesa ci crede anche l’amministratore delegato di Sardex Roberto Spano: “Cogliamo con viva soddisfazione l’opportunità di scambio e cooperazione con una realtà importante e del calibro valoriale di Banca Etica. Siamo certi che l’accordo siglato sarà fin da subito un moltiplicatore formidabile di vantaggi per gli aderenti al Circuito e per i soci e clienti dell’istituto bancario. Il tessuto imprenditoriale nazionale troverà in questa firma congiunta un circolo virtuoso di servizi e occasioni di crescita in un contesto comune improntato alla sostenibilità economica e all’etica finanziaria” (fonte: MarkUp).

 

Pin It

Lascia un commento