Tutto pronto per l’edizione 2019 di ‘Monumenti aperti’

Tutto pronto per l’edizione 2019 di ‘Monumenti aperti’

Share Button

Torna la manifestazione culturale ‘Monumenti aperti’

Grazie a ‘Monumenti aperti’ è possibile visitare gratuitamente luoghi spesso chiusi al pubblico nel corso dell’anno.

Gli appuntamenti saranno distribuiti lungo 7 weekend tra il 27 aprile e il 9 giugno.

Ben 12 i comuni che entrano per la prima volta nel circuito della manifestazione: Ales, Assolo, Decimoputzu, Genuri, Muravera, Neoneli, Siliqua, Tertenia, Tula, Vallermosa, Villaputzu, Villaspeciosa

Con loro altri 50 confermano la partecipazione: Alghero, Arbus, Bauladu, Bosa, Cagliari, Cossoine, Cuglieri, Dolianova, Gonnosfanadiga, Guspini, Iglesias, Lunamatrona, Monastir, Monserrato, Nuraminis, Olbia, Oristano, Osilo, Pabillonis, Padria, Ploaghe, Porto Torres, Pula, Quartucciu, Quartu Sant’Elena, Samatzai, San Gavino Monreale, Sanluri, San Sperate, Sant’Antioco, Sardara, Sassari, Selargius, Serramanna, Sestu, Settimo San Pietro, Terralba, Thiesi, Torralba, Tortolì, Usini, Ussana, Uta, Villacidro, Villamar, Villamassargia, Villanovaforru, Villanovafranca, Villasimius, Villasor.

foto: monumentiaperti.com

foto: monumentiaperti.com

Chi è interessato a collaborare come volontario all’edizione 2019 deve compilare il format online o scaricarlo e inviarlo via mail a volontarimaperti@gmail.com

Per informazioni contattare la segreteria organizzativa regionale via mail info@monumentiaperti.com o al numero 070/6402115 – 3464755945

Qui il calendario completo degli eventi.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons