Tutto in una goccia: le tisane sarde in olio essenziale uniche al mondo

Tutto in una goccia: le tisane sarde in olio essenziale uniche al mondo

Share Button

Siamo a Sassari, nei laboratori del Consorzio Industriale Provinciale, con Grazia Fenu Pintori, professoressa associata di anatomia umana di scienze biomediche, fitoterapeuta ed omeopata; il profumo che ci avvolge è quello degli oli essenziali delle Tisanoil, le uniche tisane al mondo in olio essenziale, prodotte da PHARECO.

Quando ha iniziato a studiare gli oli essenziali?

Negli anni 90, con gli studi di fitoterapia; grazie al progetto sull’olio essenziale di pompia ho poi focalizzato l’attenzione sulle proprietà terapeutiche di altri oli essenziali: in essi è concentrata l’essenza di tutti i principi attivi e dibattito riguardo al loro utilizzo alimentare è acceso; il fatto che si tratti di prodotti fitoterapici non deve trarre in inganno: il luogo comune se non fanno bene non fanno neppure male perché naturali è falso. Alcuni, in forma pura, possono essere addirittura pericolosi, si sceglie quindi di utilizzarli come componenti in preparazioni con più ingredienti; altri, come quelli scelti per il progetto Tisanoil, devono pur sempre essere maneggiati da adulti consapevoli, ma non presentano conseguenze severe se somministrati a grandi dosi.

La medicina naturale è sempre preferibile?

Dove possibile sì, ma niente integralismi. Le Tisanoil sono prodotte coltivando le essenze senza l’uso di alcuna sostanza chimica e gli oli estratti con il solo uso del vapore; boccetta e contagocce sono in vetro, quindi riciclabili. Vantaggi per la salute e per l’ambiente.

Tisane in olio essenziale: perché?

Perché possono essere portate in borsa e assunte in qualsiasi momento; basta un bicchiere d’acqua calda – oramai reperibile anche fuori casa e a tutte le ore nei distributori di bevande h 24 – e una o due gocce di olio essenziale. La concentrazione massima della droga presente nell’essenza rende possibile preparare fino a 100 tazze di tisana con una sola boccetta di prodotto.

Quali tisane avete prodotto? E quali sono le loro indicazioni?

Tisana all’olio essenziale di ROSMARINO

È un potentissimo antinfiammatorio, riattiva parte della circolazione delle piccole e medie arterie e aumenta la perfusione nei distretti come cervello ed estremità. Nella comune artrosi, in caso di artrite o cefalea per esempio, rimuove i liquidi favorendo una più rapida guarigione. Attraverso meccanismi ancora non del tutto chiari del sistema limbico, ha la capacità di attivare i loci della memoria all’interno degli emisferi cerebrali fin dall’inalazione del vapore nel momento in cui la goccia, a contatto con l’acqua calda, sprigiona il suo aroma; è quindi indicato negli anziani e negli studenti, ma anche in tutti coloro che hanno necessità di aumentare la concentrazione o sono sottoposti a periodi di intenso lavoro fisico e psichico. È da definirsi un tonico ed ha un secondario effetto diuretico.

Tisana all’olio essenziale di ALLORO

È un ottimizzatore dell’apparato digerente, aumenta il potere di digestione dello stomaco e la secrezione della bile, distende le pareti di stomaco ed intestino favorendo una digestione più veloce soprattutto per chi soffre di reflusso gastroesofageo; in chi ha una digestione lenta, in chi soffre di stipsi alternata a periodi di dissenteria. Agendo, se pur indirettamente, sulle cellule della muscolatura striata ha un effetto leggermente rilassante su tutto l’organismo.

Tisana all’olio essenziale di MIRTO BIANCO e MIRTO ROSSO

L’olio essenziale, estratto dalle foglie sia di pianta a bacca rossa che bianca, è un ottimo protettore del sistema immunitario ed è efficacissimo contro tosse e vie respiratorie ostruite. Pur essendo estratto dalle foglie e non dalle bacche dell’arbusto, ha un aroma riconoscibile e particolarmente piacevole. La disponibilità di piante è limitata, lo è quindi anche la produzione di questo olio essenziale.

Campo di Lavanda

Tisana all’olio essenziale di LAVANDA

L’olio essenziale è estratto sia dalle foglie che dai fiori. Distende la muscolatura scheletrica e predispone al rilassamento, è indicata quindi per combattere la tensione muscolare: dalla cefalea muscolo-tensiva ai traumi con irrigidimento muscolare o in caso di somatizzazione di stress ed ansia che portano il soggetto contratture muscoloscheletriche dolorose. Il rilassamento delle articolazioni e della muscolatura scheletrica facilita e predispone ad un riposo sereno. Le Tisanoil possono essere assunte tutte in qualsiasi momento della giornata a stomaco pieno o vuoto; per il rosmarino che ha un effetto corroborante – concetto per i soggetti predisposti molto vicino a quello di eccitante – onde evitare eventuale difficoltà a prendere sonno, ne raccomando l’assunzione non oltre le prime ore del pomeriggio.

Dove li possiamo trovare?

Sulla pagina Facebook PHARECO DISTILLATI, raggiungibile anche attraverso questo QR Code, potete trovare l’elenco aggiornato dei punti vendita e le date degli incontri divulgativi organizzati da PHARECO.

 

 

Spezzafame di Sardegna: dall’albedo, la parte bianca del frutto di pompiaglassato con destrosio, sono stati ricavati gustosi cubetti ipocalorici.

L’albedo è naturalmente ricco di pectine utili a ridurre l’assorbimento dei lipidi. Sul numero di aprile ancora in edicola e su City&City.it potete leggere il nostro articolo sui prodotti Phareco della linea PMed a base di olio essenziale di pompìa: Detergente e crema viso – corpo, Detergente e Gel intimo, Collutorio e Gel orale.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons