SULLA ROTTA DI GRIMALDI

Share Button

di Tino Tellini

Edoardo Cossu di Porto Torres, Managing Director di Grimaldi Sardegna

La famiglia Grimaldi ha deciso di investire in Sardegna. Le loro navi avvicinano la nostra isola a Barcellona, Valencia, Genova, Palermo, Civitavecchia, Salerno e Livorno. Ora si è aggiunta la rotta Porto Torres – Savona, nuova scommessa del Gruppo. La società Grimaldi Sardegna, 40 dipendenti dislocati nelle sedi di Porto Torres,Olbia e Cagliari  gestisce le tratte a livello operativo e commerciale. Il Presidente è Guido Grimaldi. Managing Director delle sedi di Porto Torres e Olbia è Edoardo Cossu; a Cagliari  Managing Director  è la signora Julia Fernandez. Una grande soddisfazione per il il 34enne dirigente turritano, che gode della fiducia della prestigiosa famiglia napoletana di armatori, proprietaria di navi in tutto il mondo.

Edoardo, che effetto fa godere della fiducia di un’importante famiglia come Grimaldi?

Per me è chiaramente un grandissimo orgoglio e anche una bella responsabilità. Questo lavoro ha coronato una mia vocazione. Non potrei fare altro, in sintonia con la tradizione familiare. Sin da piccolo ho sentito parlare di porti e navi.

Come mai, nonostante la crisi, la famiglia Grimaldi ha deciso di investire in Sardegna?

Solo le grandi aziende investono nei periodi peggiori per creare opportunità di lavoro. Basta pensare che le linee Porto Torres – Civitavecchia e Porto Torres – Barcellona sono state implementate nel 2009, in piena crisi mondiale. Da allora ad oggi queste linee hanno avuto una crescita esponenziale. Tutto ciò è frutto di strategie e pianificazioni aziendali molto accurate e coraggiose. Tali politiche hanno portato non solo grandi profitti per l’azienda, ma anche tante nuove assunzioni.

Alle altre rotte ultimamente si è aggiunta Porto Torres – Savona. Come mai questa scelta?

La nuova linea su Savona era già in programma da tempo. Un collegamento fra nord Sardegna e nord Italia mancava, per cui si è deciso di colmare questa lacuna.

Nel futuro ci potrebbero essere altre novità per il Gruppo Grimaldi che riguardano la Sardegna?

Questo è solo l’inizio. La Sardegna è al centro del Mediterraneo e tale posizione geografica la rende strategica per tutti i collegamenti con Europa e Nord Africa. La nostra isola ha necessità di collegamenti più frequenti e con più destinazioni, sia per i passeggeri sia per le merci. Come gruppo Grimaldi contiamo di “raddoppiare” con nuove linee e altre offerte.

Avete una discreta concorrenza, perché un passeggero dovrebbe scegliere la Grimaldi?

Le nostre navi sono nuove, pulite e con servizi eccellenti. Ma per il passeggero è fondamentale il costo del viaggio. Attualmente abbiamo le tariffe più vantaggiose. In pochi mesi inoltre sono state attivate tantissime offerte, come i ritorni gratuiti, le auto gratuite, le sistemazioni in cabina gratuite, gli sconti per i residenti, per gli over 60 e gli under 25. Una miriade di possibilità che danno ai sardi l’opportunità di raggiungere il Continente a prezzi ragionevoli e ai turisti di scegliere la Sardegna come destinazione per le loro vacanze.

 

Pin It

Lascia un commento