Spareggi Eccellenza: La Torres batte anche l’Atletico Uri ( 1 – 0 )

Share Button

Gol di Minutolo nel secondo tempo.
Per la promozione in Serie D si passa alle fasi nazionali

 

di Tino Tellini   Foto: Alessandro Sanna

 

 

SORSO. S’infrangono sul muro della Torres i sogni dell’Atletico Uri. Ai sassaresi basta un gol al 58° del centrale difensivo Minutolo per passare alle fasi nazionali e sbarazzarsi dei giallorossi, guidati in panchina dall’ottimo Peppone Salaris. Nella partita di oggi la differenza l’ha fatta il blasone e la determinazione posta in campo.

Gli uresi, complessivamente più tecnici, hanno sofferto una Torres che aveva un’intera città alle spalle e che, con l’agonismo e la voglia di vincere, ha incamerato la posta in palio. La contesa si apre all’insegna della prudenza. Sono però i sassaresi a rompere gli indugi al 10° con Chelo, che sfiora il gol di testa su cross di Spinola. Il gioco ristagna a centrocampo e bisogna attendere sino al 36° per un’altra vera occasione da gol.

Stavolta è l’Atletico Uri a rendersi pericolosissimo: corner da destra, si avventa di testa sulla sfera Tedde e Tore Pinna compie un autentico miracolo, tenendo a galla i suoi. Un minuto dopo sono ancora i giallorossi uresi ad impensierire la difesa rossoblu con l’interno destro Piras, il cui tiro è deviato in extremis dalla difesa sassarese. Il secondo tempo vede la Torres ancor più determinata. Al 50° Mannoni con una gran punizione impensierisce l’estremo difensore dell’Atletico Uri Sotgia.

Al 56° è ancora Torres con Scioni, la cui conclusione è forte ma centrale. E’ il preludio del gol che deciderà la partita. Al 57° Mannoni ( uno dei migliori ) batte un corner teso da destra, stacco di testa di Minutolo e palla in rete. I numerosi ultra torresini esplodono di gioa, assieme a tutti i tifosi sassaresi. La Torres farà tesoro di questo gol e lo amministrerà al meglio. L’Atletico Uri mostra da questo momento una discreta supremazia territoriale, che però non porta a molte occasioni, se si esclude quella al 71° con Mereu, che però si fa ribattere la conclusione ravvicinata da Pinna. La Torres cerca di pungere in contropiede e potrebbe raddoppiare all’83° con Diouf, che di destro spreca malamente.

Il triplice fischio dell’arbitro scatena l’apoteosi rossoblu, che pongono un altro importante tassello per il salto di categoria e ( altri spareggi a parte ) si presentano in prima fila per eventuali ripescaggi. Onore però all’Atletico Uri, autore di una splendida stagione..

Atletico Uri: Sotgia, Pireddu, Fadda, Mereu, Sini, Puledda, Mura, Piras, Puddu ( Cuccu ), Tedde, Sanna ( N.Tedde )
Allenatore: Salaris

Torres: Pinna, Chessa, Spanu, Scioni, Minutolo, Merenda, Diouf, Bianco, Chelo, Mannoni, Spinola ( Piga )
Allenatore: Tortora

Reti:  Minutolo al 57°

Pagelle

Torres

Pinna 7,5  Salva i suoi nel primo tempo. E’ lui l’anima della Torres
Chessa 6,5 Copre bene la fascia di sua competenza
Spanu 6,5 Dinamico, ma a volte impreciso
Scioni 6, 5 Buon centrocampista, possente ed efficace
Minutolo 8 Concreto ed un gol che potrebbe valere la stagione
Merenda 7 Non è uno stilista, ma ramazza che è un piacere
Diouf 6 Sopperisce con una corsa infinita ad evidenti limiti tecnici
Bianco 6 Un lavoro oscuro sempre al servizio della squadra
Chelo 6,5 Non trova il gol, ma si porta sul groppone l’attacco rossoblu
Mannoni 7 Ottima visione gioco, buoni calci piazzati, è il perno della manovra sassarese
Spinola 6,5 Estroso sulla sinistra, anche se oggi non era nelle migliori giornate ( Piga S.V )

Atletico Uri

Sotgia 6 Buon portiere, si fa sorprendere nel gol
Pireddu 6 diligente e continuo
Fadda 7 Il migliore dei suoi e potenzialmente dei 22 in campo. Ha fisico, corsa ed eleganza. Potrebbe giocare nei professionisti.
Mereu 5,5 oggi abbastanza impreciso, inferiore alla sua fama
Sini 6,5 Centrale interessante
Puledda 6,5 Si disimpegna bene
Mura 5,5 partita anonima
Piras 6 Buon dinamismo, svolge bene il suo compito
Puddu 5,5 Inizia benino poi si spegne ( Cuccu S.V)
Tedde 6 Giocatore molto tecnico, si accende a sprazzi. Comunque il più pericoloso dei suoi.
Sanna 5,5 Si vede pochissimo ( N.Tedde S.V )

Pin It

Lascia un commento