SORRISO DI SARDEGNA

SORRISO DI SARDEGNA

Share Button

 di Fiammetta Moretti
© riproduzione riservata

Dalle risaie Passiu di Oristano le eccellenze di 4 varietà di riso pregiato

Foto e piatto di Alberto Sanna. #risogioiello

Certo che al giorno d’oggi di concetti come chilometro zero, ingredienti di qualità ed eccellenze locali sono piene pagine e monitor. Ma varcando il cancello dell’azienda Passiu a Silì, Oristano, si ha la sensazione che questi concetti siano nati qui.  La famiglia Passiu da più di 40 anni coltiva riso da seme destinato al Nord Italia e altri mercati; poi, nel 2015, al fondatore Genesio si uniscono i figli Felice ed Andrea e l’azienda apre così le porte al riso da consumo con un proprio brand, lanciando sul mercato quattro varietà pregiate adatte alla cucina familiare e molto apprezzate dai gourmet.

In azienda veniamo accolti da Felice: «La raccolta è un periodo di intenso lavoro; in poco tempo si miete e si essicca il riso. Attraverso tecnologie di ultima generazione i chicchi vengono ripuliti ed essiccati e solo dopo che i dati rilevati sull’umidità rientreranno nei giusti parametri si potrà passare alla fase successiva. È una fase importantissima alla quale prestiamo molta attenzione». Entriamo in un grande hangar e restiamo ammutoliti davanti a vere e proprie dune di riso appena raccolto; sembrano quelle di sabbia di Piscinas – per citarne di sarde! -.

Quel riso è diverso dagli altri, è nero…

È il nostro Gioiello, di nome e di fatto!  È nato spontaneamente, non da incroci con varietà già esistenti. È unico. Chicco, foglie e pannocchia sono scuri e caso vuole che la risaia del Gioiello sia a Nuraxinieddu…! Dopo essere stato coltivato in fase sperimentale per due anni, quest’anno è stato iscritto ufficialmente nel registro varietale dell’Ente Nazionale Risi. Presenta un’elevata concentrazione di antociani, responsabili del colore e preziosi per la salute. È molto apprezzato dagli chef per la sua tenuta alla cottura e perché anche se integrale rilascia amido. Ha un gusto e una fragranza molto intensi.

 

Presentaci i tuoi prodotti.

Sono 4 varietà pregiate delle quali andiamo fieri, eccole:
Carnaroli: è il re dei risotti tipici di terra e di mare, ma è capace di sorprendere anche in sfiziose insalate e gustosi supplì.
Gioiello: perfetto per la preparazione di piatti a base di carne, pesce, verdure e formaggi, contorni e dessert.
Integrale: ideale per la preparazione di zuppe, insalate e minestre.
Aromatico:profumato, adatto alla preparazione di piatti unici a base di carne, pesce, insalate o semplicemente bollito e condito con un filo di olio extravergine.

 

Qual è la più grande soddisfazione che questi piccoli chicchi vi hanno dato?

Tante: dai complimenti di chi lo compra per uso familiare all’approvazione degli chef che lo reinventano di continuo: Chef Leonardo Marongiu ci ha regalato un Carnaroli con fiori di zafferano, abbamele e foie gras. Sublime. Mentre lo Chef Alberto Sanna ha creato un Gioiello con crema di carciofi, cozze e maionese di bottarga da levare il fiato.

Il Riso Passiu vi aspetta nei migliori ristoranti e nelle cucine delle vostre case. Richiedetelo nei vostri negozi di fiducia.

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons