SASSARI APPARTIENE AI “PIZZINNI”

Share Button

Il Comune bandisce le automobili per far giocare i bambini

 

«Ci dispiace per i cittadini che protestano per i parcheggi. Parleremo, spiegheremo, una soluzione si troverà. Ma per noi, i bambini vengono prima» dice il sindaco Nicola Sanna, bandendo le automobili tra via Fontana e via Moscatello.

Dal 12 giugno al 30 settembre sarà vietato parcheggiare in quella porzione di strada dalle 15.30 alle 19:00, sette giorni su sette.

Molte città italiane (Catanzaro, Capaci, Alba Adriatica, Laigueglia, ecc.) hanno invece scelto di bandire i giochi di strada: biglie, palloni, salti con la corda, mentre altre città come Roccavignale o Rignano Garganico, hanno appeso alle porte dell’abitato un cartello con scritto: “Rallentate, in questo paese i bambini giocano per strada”.

«Abbiamo voluto liberare i pomeriggi di un quartiere plurietnico», commenta il sindaco Sanna. «La piazzetta di San Donato viene attraversata ogni giorno dai bambini che vanno a scuola, motivo in più per consegnarla a loro durante le vacanze»

Pin It

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.