CLAUDIO SIMBULA, PROFESSIONE ROBOT

Share Button

di Laura Fois

Un ebook racconta il futuro…qui ed ora

 

Sei autore di un libro che racconta di un futuro ormai presente? Credi davvero, parafrasando Einstein, che la tecnologia abbia superato la nostra umanità?

Professione Robot è un ebook che racconta un futuro già presente: la nostra vita è sempre più digitale e il lavoro sempre più automatizzato. Saremo sempre più supportati da intelligenze artificiali che per molti aspetti penseranno per noi. Credo che la tecnologia, più che superare l’umanità, l’abbia affiancata, sino a diventarne parte: stiamo diventando degli esseri digitali, e lo facciamo a una velocità tale che nemmeno sembriamo accorgercene.

 

Ci aspetta un futuro dove i robot faranno il nostro lavoro?

Per buona parte sarà così: anzi, potrebbe anche aspettarci un futuro senza lavoro. Professione Robot parla proprio dei mestieri in cui gli umani stanno venendo affiancati o sostituiti da robot e software, con tanti esempi: robot agricoltori, architetti, cuochi, consulenti, insegnanti.. Anche lavori creativi: esistono intelligenze artificiali che sono già in grado di scrivere articoli e libri.

 

Dovremo confrontarci con delle macchine intelligenti?

L’intelligenza artificiale è già nelle nostre vite. Una delle cose più interessanti è che si stanno costruendo macchine capaci di imparare mentre guardano l’uomo, o elaborando dati che noi stessi forniamo. E poi, possono condividere tutto con altre macchine.

 

Collabori per importanti riviste e sei un libero professionista. Avere una partita IVA oggi, per un trentenne, cosa significa?

Sono un giornalista pubblicista e consulente di comunicazione. Cerco di collaborare con progetti che mi interessano ed entusiasmano: essere un freelance ti dà l’opportunità di entrare in contatto con tante realtà stimolanti e ti responsabilizza. Hai tante possibilità, ma allo stesso tempo nessuna certezza. Purtroppo oggi per molti giovani in Sardegna e in Italia è diventata una scelta obbligata.

 

Ci parli di un progetto a cui stai partecipando e per cui sei particolarmente coinvolto?

Ne ho diversi. Per primo direi Blogamarì, blog che ho fondato con dei colleghi quasi due anni fa e che ci ha dato tante soddisfazioni. Negli ultimi mesi ho collaborato con Alghero Turismo per la comunicazione sui social media e a fine dicembre ho organizzato ad Alghero il mini festival A Digital Life, due giorni dedicati a workshop ed eventi sulle tecnologie digitali. In più, sto progettando un seguito di Professione Robot.

 

Sei il social media manager di importanti realtà: ci spieghi perché i social media sono un importante strumento di comunicazione e fino a quando lo saranno?

I social media sono oggi lo strumento con cui le persone comunicano e trascorrono il tempo: brand, imprese ed enti pubblici, se vogliono raggiungere i propri utenti o cercarne di nuovi, devono muoversi all’interno di questi spazi, utilizzando i giusti registri. Penso che questo cambiamento sia destinato a restare e credo vada gestito da community manager e professionisti che hanno le giuste competenze.

 

 

 

 

Professione Robot è disponibile su Amazon, Google Books, iTunes e altri store digitali e sul sito della casa editrice www.inform-ant.com

Pagina Facebook: Professione Robot

Claudio Simbula: www.claudiosimbula.com

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Pin It

Lascia un commento