PORTO CONTE A TAPPE – IL FARO DI CAPO CACCIA

PORTO CONTE A TAPPE – IL FARO DI CAPO CACCIA

Share Button

Per la prima volta nella storia il faro di Capo Caccia ad Alghero sarà aperto al pubblico

 
Uno dei monumenti simbolo di Alghero, ubicato sulla punta estrema del promontorio di Capo Caccia si erige il Faro da cui prende il nome, e nella mattina di domenica 1 ° luglio 2018 si svelerà per la prima volta al pubblico.

In occasione della “Porto Conte a tappe – Il Faro di Capo Caccia“, i cancelli della Marina Militare rimarranno aperti, permettendo di intraprendere un percorso panoramico di 700 metri dalla discesa alle Grotte di Nettuno fino al Faro.

La manifestazione va alla scoperta delle amenità del Parco Naturale Regionale di Porto Conte dedicata a tutti coloro che amano camminare, correre, pedalare, nuotare o pagaiare.

Programma di Porto Conte a tappe – Il Faro di Capo Caccia:

Domenica, 1° luglio 2018:

Ritrovo presso Casa Gioiosa, sede del Parco Naturale Regionale di Porto Conte:

  • ore 8,15 – Partenza dei partecipanti via terra, per un percorso che, tra andata e ritorno, misura poco meno di 9 chilometri. Per l’occasione la strada provinciale che sale verso Capo Caccia sarà chiusa al traffico, consentendo in questo modo ai partecipanti di godersi il promontorio in assoluta tranquillità.
  • ore 8,30 – Partenza via mare di nuotatori e i kayakisti dalla spiaggia del Tramariglio con arrivo dopo circa 2,8 chilometri a Cala Dragunara, da dove poi si potrà proseguire a piedi sino al Faro camminando per altri 2 chilometri panoramici.
  • dalle ore 10,00 – Chiusura strada provinciale che sale verso Capo Caccia
  • ora di pranzo – Rientro Casa Gioiosa e possibilità di pranzare con menù fisso da 10 euro, di visitare la sede del Parco, le mostre e i laboratori e fare escursioni inedite all’interno dell’area protetta.
CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons