A noi due, Drake!

A noi due, Drake!

Share Button

beko-dinamo-cremonaLa Dinamo di Brooks stende Cremona e vola in semifinale

E’ bastato il terzo quarto. La Dinamo vera riemerge dalla nebbia del cammino altalenante e regola con autorevolezza la prima partita della Final Eight di Coppa Italia, che la vede detentrice del trofeo. Contro gli uomini di Pancotto il Banco fa la sua parte con determinazione e qualche insolito affanno nel tiro dalla distanza. Scelgono bene le triple il solito Brian sacchetti ed i lbravo Formenti, ma spadellano Logan e Dyson, anche se quest’ultimo si fa perdonare con tanti falli conquistati ed una mano perfetta dalla lunetta. Resta il solito monumentale Lawal ai rimbalzi – undici in tutta la partita – bene affiancato dall’interessante new entry Kadji, che deve adattarsi agli schemi e ritrovare la mano. Ma la buona notizia è il ritorno di Brooks. Ecco il collante che mancava, con il suo grande contributo nelle fasi calienti. Benissimo Sosa ed un poco in ombra Sanders. Tra i lombardi manca l’apporto del fortissimo play Vitali, fanno bene il solito Clark e Campani, steccano Hayes e Ferguson. Ed ora la semifinale con il nostro straordinario Drake dall’altra parte. Resta un pezzo della storia della Dinamo, ma non è impossibile l’impresa. Sarebbe eccitante una finale contro il totem Milano, sul parquet di Desio. Le coppe vinte si onorano anche l’anno successivo.

I tabellini.

Parziali: (14-14; 34-31; 55-47; 74-63)

Dinamo Banco di Sardegna: Logan 4, Sosa 14, Formenti 6, Sanders 8, Devecchi 2, Lawal 9, Chessa ne, Dyson 12, Sacchetti 6, Vanuzzo ne, Brooks 11, Kadji 2. All.: Meo Sacchetti

Vanoli Cremona: Hayes 4, Gazzotti 5, Vitali, Mian 2, Campani 9, Ferguson 6, Mei 2, Daniel 9, Clark 16, Bell 10. All.: Cesare Pancotto

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons