MILANO SI AGGIUDICA IL POSTICIPO DELLA 7A DI RITORNO

Share Button

I giganti cedono al PalaSerradimigni contro le scarpette rosse 75–82

 

Foto: Ufficio Stampa Dinamo Basket

Una partita senza esclusioni di colpi tra la Dinamo Sassari e l’EA7 Milano. In campo si è respirata la determinazione e l’entusiasmo dei giganti, che fino alla fine hanno dato filo da torcere alle scarpette rosse. Martedì i biancoblu si alleneranno in vista della doppia trasferta di Avellino e Monaco.

L’incontro inizia egregiamente per Sassari, con Lawal che stoppa prima Pascolo e poi Radulija.  Abass segna i primi punti del match, Bell e Lawal infilano il break per la Dinamo e Milano chiude il quarto avanti (17-23). Nella seconda frazione Lighty e Stipcevic riportano i sassaresi in vantaggio un possesso di
distanza. Le scarpette rosse non demordono e superano di +9 con Macvan, Abass e Sanders. All’intervallo il match si ferma a 35-44. L’ultimo quarto è un tira è molla tra i giganti e l’Olimpia. Grazie alla furia di Sacchetti e Moncalieri i biancoblu accorciano le distanze , ma contrattaccano Cinciarini e McLean. La Dinamo non riesce a reggere il confronto alla fine e la partita si chiude con 75-82 per Milano.

 

Il coach della Dinamo Federico commenta nel post match: “Una partita decisa sui rimbalzi offensivi e sulle palle vaganti nel secondo quarto, quando si è creato il primo gap. Nel momento in cui ci stavamo riavvicinando ci siamo anche fatti un po’ prendere dalla fretta, siamo andati fuori equilibrio, ci siamo disuniti e non abbiamo eseguito come avremmo dovuto. Loro hanno fatto una difesa molto fisica e ci hanno tolto i punti di riferimento a livello offensivo, come nel caso di Savanovic e anche degli esterni. Complimenti a loro, bisogna riconoscere i meriti dell’avversario, Milano è un avversario di qualità. Credo che i ragazzi ce l’abbiamo messa tutta ma di fronte al loro atletismo e la loro fisicità non siamo riusciti a rimanere attaccati alla partita. La prossima settimana lavoreremo per alleggerire la testa e continueremo a lavorare sui dettagli, sulle cose sulle quali dobbiamo ancora migliorare per prepararci al meglio per Avellino e Monaco”.

Dinamo Sassari 75 –  EA7 Milano 82

Parziali: 17-23; 18-21; 20-18; 20-20.

Progressivi: 17-23; 35-44; 55-62; 75-82.

Dinamo Sassari. Bell 10, Lacey 9, Devecchi, D’Ercole, Sacchetti 5, Lydeka
8, Savanovic 8, Stipcevic 16, Lawal 13, Lighty 6, Ebeling, Monaldi . All.
Federico Pasquini.

EA7. McLean 17, Hickman 17, Radulija, Macvan 8, Pascolo 8,  Giardini,
Cinciarini 8, Sanders 19, Abass 5, Cerella. All. Jasmin Repesa

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: