L’Informagiovani torna in piazza con smART up!

L’Informagiovani torna in piazza con smART up!

Share Button

Venerdì 27 settembre, dalle 17.30 in piazza santa Caterina, per il sesto anno consecutivo, ritorna l’Informagiovani/Eurodesk del Comune di Sassari con l’iniziativa smART up!. Per tutta la serata musica, arte e informazioni utili nei gazebo animeranno l’area nel cuore della città

All’interno degli uffici saranno allestite postazioni speciali per l’orientamento nel mondo del lavoro con un apposito sportello Aspal:Eures, insieme al centro per l’Impiego, dove si potranno avere tutte le notizie sui progetti Your first Eures Job e Garanzia Giovani. Ci saranno anche gli operatori della Regione Sardegna come supporto all’attivazione dello Spid, da quest’anno indispensabile per effettuare la domanda per i progetti di Servizio Civile Universale. I volontari che stanno svolgendo il Servizio Civile negli uffici del Comune di Sassari saranno a disposizione per raccontare la propria esperienza e per dare informazioni sui tre nuovi percorsi proposti dall’Amministrazione comunale: “Nuovi orizzonti” del settore Attività educative, giovanili e sportive, “#UrpOnline” per il settore Affari generali, Trasparenza e Partecipazione, “Raccontando Sassari” per lo Sviluppo locale: cultura e marketing turistico. Tre progetti che daranno la possibilità a dodici volontari (quattro per ogni progetto) di acquisire competenze, cimentarsi con un’esperienza lavorativa negli uffici dell’Ente e vedere coi propri occhi l’attività e l’organizzazione di una pubblica amministrazione che ancora più di altre ogni giorno è a contatto coi cittadini e con le loro esigenze.

Negli spazi del Centro Giovani invece ci saranno le esposizioni artistiche di Carla Demartis, Maria Rassu, Lorenzo Munzlinger e Barbara Ruggiu, mentre all’esterno il live painting di Ziu Pedru.

locandina evento informagiovani 27 settembre

Nella piazza intanto si svolgeranno le esibizioni con i ragazzi di Student’s got talent, le danze dell’associazione Turan Tribe, le poesie degli slammer del Poetry Slam Sardegna e soprattutto le performance canore di The shoot shit monkeys, Lowbow e Sad Girl, Ago, Phoemix, Sickyury, Lucia Farris, Laura Cabuderra, Pauz e a partire dalle 21 i tre headliners Matyah, OK BA e Hi-Vibes. Sul palco saliranno anche i rappresentanti del Forum delle associazioni e di Save the Children per spiegare la propria attività e di tutto il mondo dell’associazionismo.

Durante la serata si svolgeranno anche le premiazioni dei tornei di calcio e basket che si sono disputati il 24 e 25 settembre. I vincitori del torneo di pallacanestro si sfideranno con i ragazzi di “Io può”, associazione nata all’interno del Comitato Uisp di Sassari con un gruppo di giovani con disabilità.

Presenti in piazza anche i banchetti e i gazebo delle associazioni Alisso, AlaUniss, Heart of Sardinia, Fridays for future, Forum delle Associazioni Uniss e i ragazzi della Play station.

Tutti i partecipanti saranno intervistati per il montaggio e la diffusione di un breve video che racconterà l’intero evento. Il progetto è stato realizzato con il supporto del servizio Comunicazione – Urp della presidenza Regione autonoma della Sardegna – Coordinamento regionale dei punti locali Eurodesk.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons