Le bellezze di Porto Torres in vetrina alla fiera tourismA di Firenze

Le bellezze di Porto Torres in vetrina alla fiera tourismA di Firenze

Share Button

Il Comune sarà presente per la prima volta nel “Salone Sardegna” al principale meeting del settore dal 21 al 23 febbraio

«I beni culturali e ambientali di Porto Torres e dell’Asinara sono un patrimonio che abbiamo promosso in questi anni costantemente attraverso i media, aderendo a fiere regionali, organizzando educational tour, lanciando la città come meta del wedding tourism, partecipando ad eventi prestigiosi come il Rally Italia Sardegna e acquistando spazi pubblicitari negli aeroporti del Nord Sardegna. L’adesione a tourismA – sottolinea l’assessora alla Cultura, Mara Rassu – è il coronamento dell’azione di marketing che abbiamo programmato per promuovere le nostre bellezze, alla ricerca di un pubblico sempre più ampio. Usciamo dai confini regionali per partecipare per la prima volta a una manifestazione che rappresenta oggi la più importante occasione in Italia per far conoscere a livello internazionale l’immenso patrimonio archeologico e culturale che la nostra città può vantare. Lo stand dell’Isola è stato visitato negli anni scorsi da migliaia di persone da tutto il mondo, da esponenti dei principali media nazionali e internazionali, da decine di compratori e agenti».

Basilica San Gavino Porto Torres- Ph. Samuele Schirra

Lo spazio del Comune di Porto Torres sarà all’interno del “Salone Sardegna”, il cui allestimento è stato assegnato dagli organizzatori della fiera all’azienda Carlo Delfino Editore. Con l’adesione al progetto il Comune avrà un proprio punto per promuovere complessivamente i beni culturali e ambientali. Verranno posizionati grandi pannelli fotografici a parete e un desk frontale su cui sarà esposto il materiale divulgativo. «Distribuiremo le brochure che ci verranno fornite dagli operatori locali, ma produrremo appositamente per la fiera un depliant prettamente fotografico – aggiunge l’assessora – in modo da lasciare ai visitatori più suggestioni su Porto Torres, sull’Asinara, sui tesori del periodo romano e medievale come la colonia iulia di Turris Libisonis e la Basilica di San Gavino, sulle necropoli plurimillenarie, i musei, le chiese e le torri costiere, senza dimenticare i siti carcerari dell’isola dell’Asinara. Tante bellezze all’interno di un territorio dal fascino indiscutibile, dove il mare, i parchi e i paesaggi costituiscono un ulteriore elemento di attrazione». Nel “Salone Sardegna” saranno anche proiettati video e fotografie: parte dei contenuti sarà realizzata dalle cooperative L’Ibis e Turris Bisleonis che curano i servizi culturali del Comune. «I visitatori potranno ammirare immagini in rotazione, le splendide riprese di Porto Torres, il paradiso inizia qui e, in anteprima, il nuovo video della Festha Manna prodotto dall’amministrazione comunale. Apriremo inoltre lo stand anche a operatori ed enti che nella misura delle loro possibilità vorranno essere presenti in fiera per raccontare ai visitatori i propri servizi e i pregi delle nostre meraviglie archeologiche», conclude l’assessora.

 

 

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: