LA SARDEGNA VOLA AL BERLINALE 2018 CON “FIGLIA MIA” DI LAURA BISPURI

LA SARDEGNA VOLA AL BERLINALE 2018 CON “FIGLIA MIA” DI LAURA BISPURI

Share Button

“Figlia mia” tra i primi annunciati al Festival Internazionale di Berlino

figlia mia

Foto di Vladan Radovic

“Figlia mia” di Laura Bispuri è il primo film italiano annunciato in concorso al Festival Internazionale di Berlino, e per la prima volta dalla nascita della Sardegna Film Commission, un film completamente made in Sardegna.

<< Una storia dal respiro internazionale con un’anima sarda. […] Siamo lieti di aver sostenuto questo progetto sin dalla genesi>>

Foto di Vladan Radovic

Antonello Grimaldi, presidente della Fondazione Sardegna Film Commission, presenta così il film “Figlia mia” di Laura Bispuri, sceneggiature di Francesca Manieri. La fondazione ha seguito la nascita di questo progetto fin dal 2013.

Girato nell’oristanese e nel nuorese, prodotto da Vivo Film e Colorado Film con Rai Cinema, “Figlia mia” è tra i dieci lungometraggi in concorso al Festival internazionale di Berlino, in programma dal 15 al 25 febbraio 2018, ed uscirà in Italia a Febbraio distribuito da 01 Distribution.

Con “Vergine giurata”, nomination per l’Orso d’Oro nel 2015, “Figlia mia” è la seconda opera per Laura Bispuri.

<< Tornare a Berlino mi emoziona moltissimo, sento un legame profondo con questo festival di cui ho sempre apprezzato l’alto impegno politico e il gusto cinematografico. Farne parte è un onore! >>

Fotografie di Vladan Radovic, montaggio di Carlotta Cristiani, musiche originali di Nando Di Cosimo, costumi di Antonella Cannarozzi e scenografie di Ilaria Sadun.

SINOSSI

Sara Casu in Vittoria

Foto di Vladan Radovic

Nel cast Valeria Golino, che interpreta Tina, madre adottiva molto amorevole nei confronti di Vittoria, interpretata dalla piccola Sara Casu, al suo primo debutto cinematografico. Dall’altra parte Angelica, donna fragile ed istintiva dalla vita scombinata, madre naturale, interpretata da Alba Rohrwacher.

Rotto il patto che lega le due donne fin dalla nascita della bambina, si contenderanno la piccola Vittoria, dieci anni, che vivrà un’estate piena di domande, paure, insicurezze, ma anche di avventure e traguardi.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons