IL RICHIAMO DI SAVANOVIC

Share Button

E’ un Banco corsaro.

Federico Pasquini interrompe il sortilegio, e la Dinamo espugna il campo di Pistoia, riconsegnandosi nella top four di un campionato guidato dalla magna Milano di Giorgio Armani e Reoesa.

La vittoria in Toscana giunge a venti secondi dalla fine, al termine di un incontro serrato e ricco di altalenanti supremazia delle due squadre.
Un rimbalzo conclusivo dell’ottimo Savanovic e’ l’atto finale di questa vittoria esterna della Dinamo, ma e’ il suggello di una prestazione con i fiocchi dell’asso slavo.
La Dinamo merita un grande applauso: non ha mai perso la testa, nemmeno nel devastante momento di un parziale quattordici a zero, che aveva permesso a Pistoia di prendere il largo.
Ma il Banco della corrente stagione ha carattere. Ribatte punto su punto, rosica i vantaggi effimeri degli avversari e ritorna in partita con la vocazione difensiva ed un supplementare contributo ai rimbalzi.

Nelle file della Flexx disputa un pessimo incontro Petteway, mentre fa benissimo Hawkins e non sfigurano Courtooh e Moore, nella giornata chevede svettare l’italiano Crosariol.
Il Banco fondamentalmente si affida all’apporto di tre uomini, in questa vittoria preziosa senza idee e gioco, ma con il giusto animo. Johnson-Odom non e’ un play puro, ma canta e porta la croce. Il giocatore ex canturino non demerita in regia e piazza punti pesanti nei momenti nevralgici della partita.

Stipcevic colpisce dalla lunga distanza e si rivela un elemento decisivo in questa vittoriosa trasferta, che porta Sassari nelle alte vette, in attesa della doppia e proibitiva trasferta di Atene in coppa europea e Milano in regular season del nostro campionato.

Alla Dinamo manca ancora il vero apporto dei lunghi ed un Carter degno della sua fama. Ma intanto godiamoci questa vittoria, che fa classifica e morale. Alcune pedine presto troveranno la giusta condizione e la nuova Dinamo promette di recitare un ruolo primario nella griglia dei play off che ci attendono. Adesso scontri pesanti e dispendiosi attendono il lavoro di Pasquini. Ma il nuovo Banco e’ vivo.

 

The Flexx Pistoia 68 – Dinamo Sassari  69

Parziali: 16-18; 20-15;16-15; 16-21.

Progressivi: 16-18; 36-33; 52-48; 68-69.

The Flexx Pistoia. Cournooh 13, Di Pizzo, Petteway 2, Antonutti, Lombardi 5, Magro 6, Hawkins 17, Moore 11, Solazzi, Crosariol 14. All. Enzo Esposito

Dinamo Sassari. Johnson-Odom 15, Lacey 8, Devecchi 5, D’Ercole, Sacchetti 3, Lydeka 6, Savanovic 14, Carter 6, Stipcevic 10, Olaseni 2, Ebeling, Monaldi. All. Federico Pasquini.

CATEGORIES
TAGS
Share This
NEWER POST
OLDER POST

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: