Il campionato è un’altra cosa

Share Button

dinamo-cremona-2014-5La Dinamo ritrova la vittoria contro la Cremona di Cusin

Il campionato restituisce equilibrio ed entusiasmo alla Dinamo ancora alle prese con l’infermeria. Brooks è quasi perduto per la causa, De Vecchi non sta bene e Sosa prepara il rientro. Almeno sanders torna a giocare e manifesta una discreta condizione, offrendo i lsuo decoroso apporto alla causa. E’ stata una buona vittoria per 88-82 contro la Cremona del bravo Pancotto – grande allenatore mai dimenticato a Sassari – e dell’insofferente ex Cusin, che per la verità contro l’atletico Lawal non ha fatto rimpiangere la sua fuga anticipata dalla sardegna. Dopo una condotta giudiziosa nella prima parte, la Dinamo ha patito il ritorno dei lombardi ed è andata sotto a pochi minuti dalla fine. Il gran finale ha scongiurato la beffa. Sassari ha ritrovato definitivamente il grande Dyson, l’asso che ora trascina la squadra ed ormai idolo di una tifoseria che ha sepolto le sue sconcertanti partite dei primi tempi. Il regolarissimo Logan conferma la classe e l’acume tattico, anche se i trenta punti e gli assist del colored sono stati la chiave vincente di questo incontro, che nell’anticipo assesta il Banco di sardegna nel quartetto destinato a giocarsi lo scudetto, anche perché nell’altra partita del sabato Brindisi cede di schianto all’urto della Reggio di Drake. Ora la Dinamo cerca di strappare i cerotti ai suoi assi in stand-by e si guarda intorno alla ricerca di un lungo più efficace dell’evanescente Mbodj, destinato ad un taglio anticipato. Il Banco in regular season c’è, e dimentica le fatiche europee. Era il prezzo da pagare per il brivido di un esordio in Eurolega. Con un Dyson come questo la finale-scudetto è un’ipotesi plausibile per le malcelate ambizioni di Meo Sacchetti.

Dinamo Banco di Sardegna 88 – Vanoli Cremona 82

( 22-23, 20-13, 22-20,24-26)

Dinamo Sassari– Logan 22, Sosa, Formenti 3, Sanders 6, Devecchi, Lawal 9, Chessa, Dyson 30, Sacchetti 9, Mbodj 6, Vanuzzo, Todic 3. All. Meo Sacchetti.

Vanoli Cremona- Hayes 15, Gazzotti, Mian 7, Campani 12, Pisacane, Ferguson 11, Mei, Clark 6, Cusin 9, Bell 22. All. Cesare Pancotto.

Arbitri: Gianluca Mattioli, Gianluca Sardella e Guido Federico Di Francesco.

Pin It

Lascia un commento