La Dinamo scrive una nuova pagina di storia

La Dinamo scrive una nuova pagina di storia

Share Button

Il Banco di Sardegna conquista la semifinale di Fiba Europe Cup.

La Dinamo Banco di Sardegna vola alla semifinale di Fiba Europe Cup al termine di una partita incredibile, con una rimonta dal -26 sul Pinar Karsiyaka.

Gli uomini di coach Pozzecco all’inizio subiscono l’offensiva turca che trova subito il feeling con il canestro e scappa via fino al +26, condotta dalle incredibili prestazioni balistiche dei suoi. Al rientro dall’intervallo la Dinamo costruisce la rimonta, canestro dopo canestro, affidandosi ai leader arrivati dalla panchina come Marco Spissu.

Gianmarco Pozzecco: “Faccio i complimenti al Pinar che ha giocato due quarti stratosferici, noi siamo partiti un po’ soft, senza energia e con poca unità di intenti. Domani a bocce ferme rifletteremo perché non siamo entrati in campo concentrati. Per la società è un risultato storico e noi tutti dobbiamo essere orgogliosi per il lavoro fatto”.

Il play sassarese Marco Spissu: “E’ stata una partita un po’ strana, avevamo forse la testa ancora in Turchia, nel secondo quarto abbiamo cambiato atteggiamento e penso si sia notato che volevamo vincere a tutti i costi, alla fine abbiamo pareggiato ma l’importante è aver passato il turno”.

Dinamo Banco di Sardegna 83- Pinar Karsiyaka 83

Parziali: 12-23; 16-29; 22-17; 33-12.

Progressivi: 12-23; 28-52; 50-69; 83-83.

Dinamo Banco di Sardegna. Spissu 14, Martis, Smith 12, McGee 11, Carter, Devecchi, Magro, Pierre 11, Gentile 2, Thomas 8, Polonara 14, Cooley 11. All. Gianmarco Pozzecco.

Pinar Karsiyaka. Walker 18, Ugurlu12 , Aygunduz, Guven , Gulaslan, Batuk 19, Karaman 3, Eurulku, Henry 24, Dogan, Marei 7 All. Dirk Bauermann

Foto: Gazzetta dello sport

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons