Fenicotteri rosa in Sardegna, una magia tutta da scoprire

Fenicotteri rosa in Sardegna, una magia tutta da scoprire

Share Button

Al Parco di Molentargius è iniziata la stagione riproduttiva.

Anche quest’anno i fenicotteri rosa stanno arrivando in gran numero al Parco. Questa è la fase più delicata nel ciclo biologico della vita degli animali ed in particolare degli uccelli: le specie si apprestano a riprodursi e sia gli adulti riproduttori, che le uova e i pulcini, saranno, per diversi mesi, estremamente sensibili ad ogni forma di disturbo.

foto: parcomolentargius.it

Alcune specie, se infastidite in questo stadio, potrebbero non riprodursi, e questo limiterebbe il successo riproduttivo e, nel caso di specie particolarmente sensibili (protette, rare, minacciate, in estinzione, ecc.) potrebbe risultare particolarmente grave se non nascessero nuovi individui.

Per questo motivo si invitano i visitatori ad osservare alcune regole fondamentali per la tutela delle specie nel territorio del Parco:

– non inoltrarsi nei sentieri non segnalati;

– non condurre il cane senza guinzaglio in tutte le aree del Parco;

-non avvicinarsi mai ad uccelli che sembrano in difficoltà (potrebbe essere una strategia per allontanarvi dal nido);

-stare lontani dai pulcini, anche se sembrano ”abbandonati”;

-segnalare qualsiasi anomalia agli uffici del Parco o alla Stazione Forestale 1515

 

fonte: parcomolentargius.it

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: