Editoriale n. 11 – Settembre 2014

Editoriale n. 11 – Settembre 2014

Share Button

copertinaE’ stata un’estate interlocutoria.

Sembra non finire mai il lungo addio alla Costa Smeralda, il calvario della continuità territoriale, la dismissione degli eventi culturali e la crisi economica senza ricette.

Ma non ci perdiamo d’animo: vogliamo raccontare personaggi ed eventi di una vita determinata e positiva, che crede nella rinascita.

In questo numero le Antiche Mura sono sovrastate dai grattacieli di Piazza Castello, che alle porte del boom hanno improvvisamente cambiato il volto di Sassari e la sua storia.

Un incontro con Gavino Sini e la Camera di Commercio ci permette di monitorare alcuni aspetti legati al rilancio delle attività produttive.

Le ultime settimane culturali hanno favorito due stimolanti incontri con l’attore e doppiatore Luca Ward ed il popolarissimo Claudio Bisio, che all’Argentiera si è prestato ad un profondo dialogo con Geppi Cucciari, nel corso del bellissimo festival di lettura ed arte varia.

La covergirl è Chiara Idda, divisa tra aerei passi di danza, un set di intrigante bodypainting ed una valigia pronta per l’Erasmus.

Nel calderone delle pagine centrali di Piazza d’Italia ecco gli innamorati a Milano Lidia Comini ed Andrea Vasa, modelli sardi emergenti; l’audace globetrotter della bicicletta Stefano Cucca con il suo giro intorno al mondo; l’emozionante libro di riscatto ed impegno civile di Paolo Manconi; ed il nostro formidabile Ico Ribichesu, promosso come voce della nazionale di basket nel torneo sardo.

Il diario di Marta da Miami, l’Emergenza Lavoro, la pagina dedicata ai nostri adorati animali domestici e la sicurezza informatica sono le rubriche scelte di un magazine curioso ed eterogeneo.

City&City allarga i suoi orizzonti estivi: e rinnova l’interesse verso la Bastida di Sorres, stavolta narrata con hashtag di terzo millennio, ed un’emozionante saga familiare legata all’Estasi’s di Santa Teresa di Gallura: una bellissima avventura di lavoro e speranza, allegria e sogno.

La piazza di Stintino ha offerto un cartellone di attraenti dialoghi pubblici con alcuni personaggi eminenti della saggistica e dello spettacolo.

Un programma con i fiocchi, che il nostro periodico ha voluto seguire.

Nello sport è tempo di nuova DINAMO ed importanti cambiamenti tecnici ed organizzativi: la parola all’abilissimo direttore Federico Pasquini.

Un’altra straordinaria esclusiva di C&C ci regala Gianfranco Zola.

Buona lettura.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons
error: