Addio a Umberto Serradimigni, leggenda del calcio isolano

Addio a Umberto Serradimigni, leggenda del calcio isolano

Share Button

Umberto_serradimigniSi è spento stamattina Umberto Serradimigni

Avrebbe compiuto 94 anni il prossimo 30 novembre Umberto Serradimigni, autentica leggenda del calcio isolano: il debutto a 16 anni con la Torres (dove già giocava il fratello Mario) e il trasferimento a Cagliari nel 1955 nel quale milita fino al 1963, tra le Serie B e la Serie C.

Oltre al calcio, Umberto Serradimigni si è distinto nell’atletica leggera, conquistando il titolo di campione sardo assoluto di salto in lungo, triplo e staffetta 4 x400. Ma il calcio era la sua grande passione e nel 1963 tornò alla Torres, dove a fine carriera ricoprì più volte anche il ruolo di allenatore.

Le figlie Nunzia e Roberta sono state nazionali italiane di pallacanestro. Nunzia, la maggiore, ha fatto parte della Nazionale olimpica di Mosca ’80 mentre alla minore, Roberta, deceduta nel 1996 in un incidente stradale, è intitolato il Palasport di Sassari, teatro delle imprese della Dinamo campione d’Italia.

CATEGORIES
TAGS
Share This

COMMENTS

Wordpress (0)
Disqus (0 )
Show Buttons
Hide Buttons